RICONOSCIMENTO COPRIWATER
Copriwater IDEAL STANDARD IDEAL STANDARD

Copriwater TAGS: COPRIWATER IDEAL STANDARD, excursus dei modelli più particolari e di successo

SANITARI E COPRIWATER IDEAL STANDARD VECCHI MODELLI (Sostituire il copriwater di un wc anni ’80/’90)

Parliamo dei sanitari Ideal Standard (vecchi modelli) che hanno permesso all’azienda ceramica di diventare leader nel mercato nel periodo anni ‘70 ‘80 e ‘90. Sono tutte serie di sanitari che hanno inciso profondamente sulle linee del mercato arredobagno, tanto da essere spesso copiate o almeno prese a modello per le loro forme rivoluzionarie. Sono considerati vecchi modelli perchè la produzione era iniziata parecchi anni fa.


Serie Conca: leggendario, più venduto, più imitato

Serie CONCA: leggendario, più venduto, più imitato

CONCA: il sanitario leggendario. Il più imitato, tra i più venduti nella storia dell’arredobagno e tra i più longevi (viene prodotto da decine di anni ed è ancora a catalogo Ideal Standard). Ci siamo trovati a parlare del vaso Conca e del suo copriwater in tanti post perchè ha un insieme di caratteristiche come pochi altri sanitari. Ne abbiamo parlato per la sua forma rettangolare [ APRI LINK ], ne abbiamo parlato per il suo piano posteriore rialzato che porta il copriwater ad avere bisogno di cerniere con fissaggio a 45° [ APRI LINK ], ne abbiamo parlato nel post sui colori dei sanitari essendo una delle poche serie Ideal Standard che è stata realizzata in tutti i colori della cartella cromatica dell’azienda: bianco, bianco Ideal Standard, grigio sussurato, azzurro sussurrato, blu fondale, mirtillo, verde sussurrato, verde felce, verde cactus, champagne, visone, kashmir, castoro, noce, melograno, rosa sussurrato e nero. Qui il link al post per capire e identificare il colore dei sanitari [ APRI LINK ]. Chiaramente nello store Sintesibagno troverete tutti i copriwater per vaso Conca in tutte le colorazioni, in tutti i materiali (anche i termoindurenti avvolgenti) e in tutte le fasce di prezzo… a questo link [ APRI LINK ]


Serie Tesi: un altro simbolo di Ideal Standard

Serie TESI: un altro simbolo di Ideal Standard

Lo troviamo in tantissimi bagni delle nostre case. Negli anni ‘80 e ‘90 non c’era cantiere importante che non lo avesse in capitolato. Il suo successo era sicuramente dovuto alla sua forma molto originale. I suoi progettisti sono partiti da una forma rettangolare e l’hanno ammorbidita negli angoli con curve piene e morbide. Una forma da guardare e utilizzare molto confortevole. Tutti i copriwater per sanitari Tesi li trovate nello store, compresa la colorazione bianco Ideal Standard (che vi abbiamo spiegato in questo post) e le versioni colorate champagne, visone, azzurro sussurato, blu fondale, grigio sussurato, al seguente link [ APRI LINK ]


Serie Diagonal: sanitari di lusso

Tra i vecchi modelli di copriwater e sanitari Ideal Standard questa era la serie più lussuosa. Si chiamava Diagonal, una serie di sanitari grande e imponente. L’abbiamo descitta bene nel post sui sanitari grandi [ APRI LINK ] che in parte riportiamo: “…questo sanitario e il suo copriwater sono davvero pezzi unici sia per la forma, sia per la caratteristica cerniera singola progettata e prodotta solo per lui…. è un vaso dalle dimensioni davvero grandi, il suo copriwater è lungo in totale ben 50 cm.” Il sedile wc, la cerniera e anche il kit paracolpi originali Diagonal li trovate nello store Sintesibagno al seguente link [ APRI LINK ]

Serie Diagonal: sanitari di lusso

Serie Liuto: particolarissimo con una forma unica

Tra i vecchi modelli Ideal Standard troviamo anche: LIUTO. Era un sanitario particolarissimo con una forma unica. Partiva stretta dietro per poi allargarsi sul davanti verso l’utilizzatore. Ne avevamo parlato anche nel post: ”Sanitari vecchi modelli fuori produzione. Dove trovo il copriwater? (part 1)”, dicevamo che la produzione principale venne fatta tra gli anni ‘80 e ‘90 e andò avanti fino a inizio 2000. Anche in questo caso, il vostro sanitario e il suo copriwater saranno in colorazione bianco Ideal Standard come spiegato nel post: “Bianco che più bianco non si può! Allora perchè nei sanitari Ideal Standard il bianco è diverso?”, se invece cercate un colore particolare, per aiutarvi vi consigliamo il post: “I colori dei sanitari e copriwater: verde, rosa, azzurro, blu, marrone…(part 2)”. I copriwater Liuto (Ideal Standard vecchi modelli) li trovate nello store al seguente link [ APRI LINK ]

Serie Liuto: particolarissimo con una forma unica

Serie Linda: dalla matita di Achille Castiglioni

Serie Linda: dalla matita di Achille Castiglioni

Dalla matita magica del designer Achille Castiglioni uscì questo sanitario che conquistò il gusto del mercato sanitario. Linda è uno dei sanitari vecchi modelli di Ideal Standard più piaciuto agli addetti del settore arredobagno. Le sue forme geometriche pure: sferico sopra, parallelepipedo rettangolo sotto ne hanno fatto un pezzo unico.

La parte superiore è un ovale allungato ai lati. Quasi sicuramente il vostro sanitario e il suo copriwater saranno in colorazione bianco Ideal Standard come spiegato nel post: “Bianco che più bianco non si può! Allora perchè nei sanitari Ideal Standard il bianco è diverso?”. In ogni caso è disponibile anche il bianco normale (bianco Eu) nello store al seguente link [ APRI LINK ]


Serie Ellisse: adatto ai bagni di piccole dimensioni

Serie Ellisse: adatto ai bagni di piccole dimensioni

Arrivò sul mercato a cavallo tra gli anni ’70 e ‘80 e restò a catalogo fino ai primi anni 2000. Spopolò sul mercato dove le nuove costruzioni riducevano lo spazio bagno o anche in case dove si cominciava a realizzare il secondo bagno. Date le dimensioni era facilmente collocabile ovunque. Venne prodotta oltre che nel classico colore bianco Ideal Standard, praticamente in tutti i colori che Ideal Standard proponeva a catalogo: champagne, visone, kashmir, mirtillo, blu fondale, rosa sussurrato, …. nello store Sintesibagno trovate ancora i sedili wc nei colori ufficiali al seguente link [ APRI LINK ]. Ellisse: tra i vecchi modelli Ideal Standard viste le sue dimensioni contenute in larghezza (solo 34/35 cm) è forse la più riconoscibile come forma. Ne abbiamo parlato in post sui sanitari stretti [ APRI LINK ]

Serie Calla: Classico&Luxory

Serie Calla: Classico&Luxory

L’abbiamo messa anche in copertina di questo post. E’ la serie classica lux di Ideal Standard. E’ la nostra prima scelta in caso di realizzazione di un bagno in stile classico. Essenziale e imponente nello stesso momento: Calla. Si contano sulle dita di una mano i sanitari ai quali è stato progettato un copriwater e la sua cerniera apposta per loro. Il copriwater originale Calla è unico e inimitabile, la sua cerniera con tubetto posteriore impreziosisce la figura stessa del vaso. Chiaro che ha un bel costo! Quindi per accontentare tutti abbiamo pensato di proporre il sedile wc originale e le varianti, comunque perfette, ma decisamente meno costose. Tutte le varianti di sedili wc disponibili (compresa anche solo la cerniera originale) sono disponibili nello store al seguente link [ apri LINK ]


Serie Nemea: nuove ricerche sulla forma

Serie Nemea: nuove ricerche sulla forma

In questo caso i designers dell’azienda hanno voluto cercare strade nuove a livello di forma e hanno dato vita a: Nemea. Un corpo del sanitario che parte stretto e si allarga salendo, ma questo cambio di profondità viene segnato non da morbide curve (tipo Muse Catalano) ma da rette e tratteggi geometrici molto pronunciati. Lo sviluppo in verticale la rende, secondo noi, una serie di altissimo design ancora oggi anche se oramai fuori produzione. Nello store è ancora disponibile il suo copriwater originale al seguente link [ apri LINK ]


Serie Cantica: simbolo della anni ‘2000

Serie Cantica: simbolo della anni '2000

Con questo sanitario siamo già nel 2000. E’ un vaso sicuramente dalla forma rettangolare, la sua particolarità era il disegno interno di forma ellittica. Venne presentato sia nella versione a terra che in quella sospesa. Un appunto sul copriwater (ne parliamo nel video che segue), non vendiamo negli store la versione originale in plastica avvolgente, ma solo la nostra versione dedicata (recensita 5 stelle da tutti i clienti), perchè l’originale è perfetto dal punto di vista estetico ma non abbastanza robusto a detta di tutti i clienti che cercano il ricambio.

Il link al copriwater nello store Sintesibagno al seguente link [ apri LINK ]


Serie Tonic: il classico moderno

Serie Tonic: il classico moderno

Tonic è la classica forma moderna dei sanitari. Venne proposto nella versione vaso sospeso e nella versione vaso a terra carenato filo muro. Vogliamo fare un appunto ai progettisti di Ideal Standard per quanto riguarda il disegno del copriwater. Nella versione originale il vaso venne presentato con un copriwater ovale che, secondo noi, non si sposava affatto con la forma posteriore del wc. Essendo infatti tagliato diritto dietro con due angoli a 90° riteniamo più corretto un sedile wc fatto a D. Quello perfetto secondo noi lo potete vedere al seguente link [ apri LINK ], guardandolo noterete come la sua forma segua perfettamente il profilo superiore del vaso stesso. E’ disponibile anche una versione con cerniere rallentate slow-motion al seguente link [ apri LINK ]


Serie Tonda: nuove forme

Serie Tonda: nuove forme

Con Tonda Ideal Standard ha dato alla luce una nuova forma di sanitari che non esisteva. Si è partiti dalla forma ovale e arretrandone due lati si è quasi arrivati alla forma triangolare, pur mantenendone le curve! Soprprendente! Su questo sanitario va assolutamente montato un copriwater perfetto. Lo trovate al seguente link [ apri LINK ] sia nella versione bianco eu che nella versione bianco Ideal (qui vi spieghiamo la differenza tra i due bianchi)

SANITARI FORMA STRETTA E I LORO COPRIWATER

Sanitari XL (X-Elle): l’archetipo dei sanitari stretti

Sanitari XL (X-Elle): l'archetipo dei sanitari stretti

Se vogliamo parlare di sanitari stretti, non si può non partire dalla serie di sanitari della Ideal Standard che rappresenta il punto di arrivo dimensionale. E’ la XL. Qui i designers si sono spinti fino a diminuire la larghezza a 27 cm! Meno di questa larghezza non è possibile andare per questioni pratiche di utilizzo dell’oggetto stesso, in pratica se vogliamo poterne fare utilizzo! E’ stato un sanitario esteticamente rivoluzionario, forse poco diffuso anche per questioni di costo, ma comunque sorprendente. Il suo copriwater è ancora disponibile e lo trovate al seguente link [ apri LINK ]


Serie Ondine: fonte di ispirazione per Ellisse

Un piccolo passo indietro nel tempo rispetto alla serie Ellisse, solo per farvi vedere quello che secondo noi è stata la sua fonte d’inspirazione. Si chiamava serie Ondine. Pur avendo le stesse caratteristiche dimensionali nella parte frontale non chiude con una morbida curva ma un angolo ben preciso, dandogli forma appuntita. Questo ci permette di aprire una piccola parentesi sulla scelta del copriwater basandosi solo sulle misure. Sconsigliamo sempre i clienti di evitare estenuanti ricerche sulle misure dei copriwater, questo è un esempio: a parità di misure come potete ben vedere la forma cambia (ma potrebbero cambiare le cerniere, i paracolpi,…). Quindi lasciate fare a noi il lavoro. Seguite la procedura del ns tutorial per trovare il sedile wc e rilassatevi, la ricerca la facciamo noi. Se siete sicuri di avere in bagno la serie Ondine e cercate il suo copriwater è disponibile nello store Sintesibagno al seguente link [ apri LINK ]

SANITARI PICCOLE DIMENSIONI E I LORO COPRIWATER

Questa tipologia di sanitari è nata come logica conseguenza del ridimensionamento dell’ambiente bagno avvenuto negli anni ’80 e ’90. Oggi hanno comunque un buon mercato, nelle ristrutturazioni e comunque in case dove è presente il secondo o addirittura il terzo bagno. I loro ingombri sono tutti sotto o al massimo 50 cm di profondità (addirittura come vedremo si arriva fino a 45 cm) e di conseguenza i copriwater hanno misure la maggior parte delle volte sotto i 40 cm. (addirittura 39, 38, 37, 36 cm)

Serie Small: il primo “small”

Serie Small: il primo "small"

Cominciamo, come al solito, dalla serie di sanitari che ha dato il via a questo filone stilistico e soprattutto dimensionale. Stiamo parlando della serie Small di Ideal Standard. Presentata negli anni ‘90 fu una piccola rivoluzione. Permetteva grazie ai suoi sanitari e ai suoi lavabi di realizzare davvero un piccolo bagno in pochissimo spazio. Il successo della serie portò Ideal Standard a farne un’altra edizione che manteneva le misure della precedente ma le forme erano leggermente più affusolate, la chiamo serie Small+, dove introdusse anche i sanitari sospesi. Di ambedue i vasi nello store è disponibile il ricambio sedile del vaso. Per la serie Small prima versione lo trovate al seguente link [ apri LINK ], per la versione Small+ al seguente link [ apri LINK ]

SANITARI FORMA OTTAGONALE/ESAGONALE E I LORO COPRIWATER

I sanitari con questa forma geometrica rientrano nella categoria dei bagni classici retrò. Hanno avuto un buon successo di vendita e tuttora sono presenti in alcuni cataloghi di aziende sanitarie. Spesso li troviamo in bagni importanti, grazie allo stile “tardo impero” e lussuoso.

Serie Absolute Classic: dal catalogo Luxory di Ideal standard

Serie Absolute Classic: dal catalogo Luxory di Ideal standard

E’ considerata da tutti gli addetti del settore la serie di sanitari che piu’ identifica il concetto del lusso. Faceva parte del catalogo luxury di Ideal Standard chiamato Absolute, il nome della serie era Classic. Oltre che lussuosa era anche imponente e di grandi dimensioni, era sicuramente perfetta per bagni dai grandi spazi. I copriwater venivano proposti con cerniere cromate e dorate… li trovate al seguente link: apri LINK.

SANITARI FORMA RETTANGOLARE/QUADRATA E I LORO COPRIWATER

Nella storia dell’arredobagno i sanitari con forme rettangolari/quadrate sono un apparizione abbastanza recente. Sono sempre stati il simbolo della modernità e del design che cercava di uscire dalle classiche forme ovali e rotonde. Ogni volta che le case ceramiche più importanti presentavano questi modelli, il grande pubblico li apprezzava alla grande e ne decretava il successo di vendita.

Serie Velara: ancor prima di Conca

Dimensioni simili, prodotta negli stessi colori, forma rettangolare ed ecco come è facile sbagliare.

Serie Velara: ancor prima di Conca

La serie Velara fu proposta da Ideal Standard circa 10 anni prima della serie Conca. Ebbe un discreto successo sul mercato, non certo paragonabile alla serie Conca, è comunque ancora presente in tanti bagni italiani. I clienti che cercano il copriwater adatto a questo sanitario, entrano nel nostro sito, vanno nella sezione sedili wc Ideal Standard, non si ricordano il nome del vaso (giustamente sono passati parecchi anni da quando avevano rifatto il bagno) cominciano a sfogliare le pagine, vedono il Conca nei sui colori e… sì è lui, compriamolo! Purtroppo ricevuto il pacco a casa, provano a installarlo e si accorgono che le cerniere non vanno bene. Proprio così, il Conca monta cerniere con inclinazione a 45° per incastrarsi perfettamente nel rialzo che ha nella parte posteriore (vedi foto del vaso Conca a inizio di questo articolo), mentre per il Velara le cerniere sono standard adatte a un piano perfettamente orizzontale. Se avete dubbi mandate tramite mail o WhatsApp (3341288978) al nostro staff delle foto del vaso che valuterà se è Conca o Velara per l’acquisto corretto del copriwater. Se siete certi di avere un vaso Velara nel vostro bagno e cercate a questo link (apri LINK).

COPRIWATER PER SANITARI CON PIANO RIALZATO/OBLIQUO

Parliamo di sanitari particolari. Abbastanza diffusi più che altro per alcune serie che sono state dei veri e proprio best seller, che vedremo in questo articolo. Sono forme di sanitari molto riconoscibili proprio per il rialzo posteriore nel vaso, molto simili tra loro, ma non uguali e quindi bisogna fare attenzione quando si acquista il copriwater. La maggior parte dei sedili wc per questi sanitari hanno bisogno di una cerniera con inclinazione a 45°, ci sono comunque delle eccezioni, vasi che pur avendo il rialzo posteriore il copriwater necessitano di cerniere con fissaggio standard/piano. Una di queste serie era prodotta da GSI/Facis e si chiamava Adda, ne abbiamo già parlato nel post sui sanitari vecchi modelli fuori produzione di forma rettangolare che potete leggere qui [ apri LINK ]

Serie Aero: la versione “lux” di Conca

Serie Aero: la versione "lux" di Conca

E’ il vero erede di Conca (che abbiamo già visto all’inizio). Sempre prodotto da Ideal Standard. Nell’ambiente bagno questa serie ceramica era considerata la versione Lux di Conca. Si chiamava Aero. Le maggiori dimensioni e un alleggerimento degli angoli gli permettono uno stile tutto suo. In ogni caso succede spesso che venga scambiato per il wc Conca. Venne presentato con un copriwater in termoindurente avvolgente che dava al sanitario un design fantastico e molto futuristico (per quei tempi). Purtroppo questo copriwater, che era sempre presente nel nostro catalogo, è andato esaurito un paio di anni fa (2017) e non è più disponibile. Un vaso così importante non si meritava un copriwater qualsiasi adattato in qualche modo, abbiamo realizzato una versione dedicata in legno rivestito poliestere bianco su misura perfetta per il vaso. La potete vedere al seguente link [ apri LINK ]

SANITARI DALLE FORME PARTICOLARMENTE UNICHE E I LORO COPRIWATER

Sanitari che riteniamo forme uniche e difficilmente imitabili. Abbiamo visto già in altri post, che spesso una casa ceramica da vita a una forma e le altre dietro a imitare, modificano delle proporzioni e misure e la serie di sanitari viene presentata al mercato. Le serie che vediamo in questo post avrebbero tranquillamente potuto avere il ruolo di apripista di uno stile, ma per una serie di motivi (difficoltà artigianali/produttive pratiche (la concorrenza non riesce a fare certe lavorazioni), concorrenza distratta in altri progetti,….) non è successo e sono restati unici. Sono diventate tutte parte integrante della storia dell’arredobagno e best seller del periodo in cui vennero prodotte.

Serie Fiorile: specifiche per una forma ovale

Serie Fiorile: specifiche per una forma ovale

Specifichiamo forma OVALE, perchè i sanitari Fiorile inizialmente sono stati presentati così. Negli anni successivi sono state aggiunte la serie sospesa e versione filo parete del vaso. In questi casi, seppur mantenendo il profilo “Fiorile” della prima versione, la parte posteriore tagliata dritta toglie un pò di charme e leggerezza. Anche i copriwater non sono più degli ovali allungati e quindi sono diversi, attenzione durante l’acquisto (se il vaso è sospeso o filo parete il copriwater viene chiamato Lusso e necessita di cerniera ad espansione per fissaggio da sopra (per evitarvi errori abbiamo creato una categoria solo per questi modelli e la trovate al seguente link [ apri LINK ]). La versione Fiorile (Ovale) avrà un altra categoria e troverete il suo copriwater lungo ben 46 cm [ apri LINK ]

La serie Fiorile è una delle serie Ideal Standard che è stata prodotta nei due Bianchi di cui abbiamo parlato nel Post: “Bianco che più bianco non si può! Allora perchè nei sanitari Ideal Standard il bianco è diverso?”, dove vi spieghiamo la differenza tra bianco Ideal Standard e bianco europeo.

SANITARI SOSPESI E I LORO COPRIWATER

Serie Ala: punto di riferimento delle serie sospese

Serie Ala: punto di riferimento delle serie sospese

Questo sanitario è il punto di riferimento di tutte le serie sospese, la diffusione dei sanitari sospesi nei bagni è iniziata da qui: Ala sospesa di Ideal Standard. Era stato fatto qualche tentativo precedente sempre dalla stessa azienda (che vedremo in seguito), ma, forse mancavano i presupposti tecnici (le strutture per l’installazione – chiamate combifix – per i vasi sospesi che ci sono oggi non erano ancora state realizzate dalle varie aziende: Geberit, Valsir, Kariba, …) e la realizzazione da parte degli idraulici erano macchinose e difficoltose, quindi si è dovuto aspettare questo insieme di fattori per far divenire questo tipo di sanitari un elemento che oggi nei bagni consideriamo normale. Ala è stata presentata negli anni ‘80 ed è restata a catalogo Ideal Standard fino ai primi anni 2000. In quel periodo era sinonimo di modernità in bagno. Era stata presentata con un copriwater molto particolare e unico, la parte superiore (il coperchio) era più stretto della parte inferiore (ciambella) e secondo noi serviva ad alleggerire il profilo del wc ed avere una leggerezza ed un effetto “sospeso” ancora più marcato. Siamo in grado ancora di offrirvi il vecchio copriwater originale Ala e lo trovate nello store al seguente link [ apri LINK ]


Serie Monvas/Sovas: sanitari anni ’60/’70

Serie Monvas/Sovas: sanitari anni '60/'70

Qui parliamo di un sanitario degli anni ‘60 e ‘70. Era un wc molto grande di cui avremmo potuto parlarne nel post: “Sanitari grandi dimensioni e i loro copriwater”, lo guardiamo qui proprio per il fatto che si tratta di un vaso sospeso. Era una linea di sanitari che possiamo considerare in linea con il gusto attuale e minimal. Solo le dimensioni sono d’altri tempi. Per darvi un’idea delle dimensioni importanti vi diciamo che il suo copriwater era lungo ben 49/50 cm! Il suo sedile wc lo trovate nello store al seguente link [ apri LINK ]

DESIGNER ITALIANI E I LORO PROGETTI PER SANITARI E COPRIWATER

Serie Ponti Z e Oneline Ideal Standard

Serie Ponti Z e Oneline Ideal Standard
[anno 1954] Allungata in avanti, quasi sospesa. Così guardandola di lato ci viene da descriverla. Rispetto allo stile del tempo rivoluzionaria. Ponti la descrive così: ”Ponti, “la Ideal Standard ha voluto che io studiassi non delle forme nuove per i suoi apparecchi (che sarebbe stata solo una variante di più), ma le loro vere forme, le forme cioè, che nella loro essenzialità si avvicinavano a quei caratteri formali tipici i quali identificano definitivamente una cosa”. Il nome è PONTI Z. Il suo copriwater lo trovate nello store Sintesibagno al seguente link [ apri LINK ]. [anno 1966] Disegna una nuova serie sempre per Ideal Standard: la ONELINE (ondine), anche qui una rivoluzione: partendo dalla forma ovale classica, nella parte frontale del sanitario crea un angolo e crea una forma geometrica nuova quasi “appuntita”. Guardate il copriwater a questo LINK per capire di cosa stiamo parlando.

Serie Aquatonda e Linda

Serie Aquatonda e Linda
[anno 1971] prediamo un passaggio dal sito fondazioneachillecastiglioni.itapparecchi idrosanitari AQUATONDA. Nel progetto, Castiglioni sperimenta la vitreous china, una porcellana vetrificata, la cui brillantezza rimane pressochè inalterata nel tempo. Una pasta molle, duttilissima, che può essere Sancolata in forme di qualsiasi tipo, assumendo, cotta a temperature di 1300 gradi, notevole resistenza. Acquatonda è il nome della serie, i cui tre pezzi base sono stati messi a punto, nei volumi compatti e senza rilievi, come oggetti plastici, a partire da una prima idea di grande evidenza delle curvature. Nel lavabo la forma del bacile è approfondita nel punto di raccolta dell’acqua e allargata verso l’utilizzatore per raccogliere il gocciolio dai gomiti; il bordo anteriore è sagomato per contenere gli spruzzi; le apparecchiature di erogazione e scarico, contenuti in spazi minimi, vengono occultate dalle linee d’inviluppo. Gli altri due pezzi sono formalmente analoghi. Il water ha corpo unico – quasi un elemento monolitico – fra vaso e cassetta, la cui forma è determinata dalla posizione del sifone.” Il suo copriwater è disponibile nello store Sintesibagno al seguente link [ apri LINK ] [anno 1977] Denominatore comune: la forma ottenuta dalla fusione di due quarti di sfera con un parallelepipedo. La svolta nel mondo arredobagno e le serie ceramiche: Linda. Ne abbiamo parlato già nel post: ”Serie Linda Ideal Standard è una forma primaria. Un copriwater formato da due linee rette parallele e due semicerchi.” dove abbiamo visto quante serie di sanitari e i loro copriwater ha ispirato: LINEA di Pozzi Ginori, TUSCIA di ceramica Senesi, M2 Galassia, C52 ceramica Catalano. Nel post: ”Copriwater e sanitari Ideal Standard vecchi modelli (part 1)” l’abbiamo visto che insieme a: CONCA, TESI, DIAGONAL e LIUTO ha fatto diventare leader del mercato arredobagno l’azienda. Tutti copriwater per questi sanitari (anche i colorati Champagne, visone, blu fondale, Mirtillo, Rosa sussurato e il bianco ufficiale Ideal Standard) li trovate nello store al seguente link [ apri LINK ]

SINTESIBAGNO.SHOP

About the author

SintesiBagno

SintesiBagno.it | Progettiamo il tuo benessere | Sintesibagno è da anni leader in Italia ed Europa nella vendita online di copriwater. La nostra esperienza unica ci permette di supportare il cliente nella scelta giusta ed appropriata per il ricambio del copriwater! Affianchiamo i clienti, oltre ad offrire per i modelli di sanitari più diffusi più tipologie di scelta per lo stesso ricambio, grazie al servizio di consulenza online per il RICONOSCIMENTO del COPRIWATER.